Notizia inserita il 23 Settembre 2019

L’Italia recepisce il Settembre d’Oro mondiale dell’oncologia pediatrica, organizzato dal “Childohood Cancer International”, con l’iniziativa “Accendi d’Oro, Accendi la Speranza”, dal 23 al 29 settembre, a cura della Federazione italiana delle associazioni di oncologia pediatrica (Fiagop).

L’invito è a scattarsi un selfie con il tatuaggio del Nastrino D’oro e condividerlo sui social utilizzando gli hashtag #accendidoro #accendilasperanza #GoGold.

Durante tutto il mese di settembre, centinaia di luoghi nel mondo sono illuminati di luce dorata e milioni di persone indossano un nastrino dorato, simbolo della lotta ai tumori infantili. Tra leucemie, SARCOMI e tumori cerebrali, sono circa 60 i tipi e i sottotipi di cancro che possono colpire i bambini. Tanti e diversi, ma le cure disponibili sono molto inferiori rispetto a quelle disponibili per gli adulti.
Solo recentemente, la ricerca ha iniziato a interessarsi a loro perché ha capito che sono una categoria a sé stante, con caratteristiche e criticità particolari, legate alla loro età, e che richiedono un approccio nuovo, dedicato.

Approfondimenti:
• Dalla sezione “Rassegna della Letteratura” di Retesarcoma.it, lettura critica dell’articolo:
Cristina Ferrario, The big challenge of treating adolescents and young adults with cancer. CancerWorld, 29 Jul 2019.

Accendidoro.it

• Redazione Ansa, Oltre 60 tipi tumori possono colpire bimbi, poco studiati.

 

Altre sezioni

il-sarcoma
io-paziente

i-centri
documenti

glossario

 

Altre notizie: