Notizia inserita il 6 Agosto 2015

L’associazione che in Europa si batte per la completa trasparenza degli studi clinici è operativa anche in America

 

AGOSTO 2015 –  Il 29 luglio 2015 ha avuto luogo il lancio ufficiale di AllTrials USA, nata grazie al sostegno di una cinquantina di associazioni di pazienti, con alcune organizzazioni a difesa dei diritti dei consumatori e diverse società medico-scientifiche. Ne ha dato notizia in questi giorni il settimanale britannico The Economist. I portavoce ufficiali dei gruppi fondatori hanno così dichiarato: «AllTrials USA è il risultato di uno sforzo che stiamo compiendo per coinvolgere il maggior numero di persone, di esperti e di pazienti. Quelle centinaia di migliaia di pazienti che hanno partecipato a studi clinici di cui poi non conoscono gli esiti, né più nulla. Per ogni giorno che passa, più informazioni corrono il rischio di andar perdute per sempre. Noi abbiamo il dovere morale di fare in modo che ogni singolo studio clinico conti davvero» E hanno concluso con un appello: «Unitevi a noi in questo impegno».

Annamaria Ciccarella, rappresentante dei pazienti e attivista ha commentato: «Noi forniamo i nostri corpi, i campioni dei nostri tessuti, i dati che ci riguardano. Ho colto in tutti i pazienti che si sottopongono a studi clinici lo stesso sentimento di fondo, il medesimo pensiero ‘questo forse non aiuterà me, ma potrebbe essere d’aiuto per molti altri’. E’ giunto il momento di onorare questo sentimento».

AllTrials, fondata nel Regno Unito nel 2013, si batte presso le istituzioni e i portatori di interesse per la registrazione e totale trasparenza degli studi clinici, presenti passati e futuri.

Altre sezioni

il-sarcoma
io-paziente

i-centri
documenti

glossario

 

Altre notizie:

tumore_raro.jpgnuovi_farmaci_tumori_rari.jpg