Notizia inserita il 30 Aprile 2018

Si svolgerà in Olanda, ad Amsterdam, da giovedì 9 a venerdì 11 maggio il prossimo convegno organizzato da EMSOS (European Musculo-Scheletal Oncology Society).

Il programma prevede alcune sessioni principali seguite da numerose sotto-sessioni di approfondimento, con ampie analisi e discussioni di casi. La panoramica dei contenuti che saranno esaminati – a partire dalla diagnosi fino al follow up – è amplissima, e riguarda – tra gli altri – l’osteosarcoma, il sarcoma di Ewing, le differenze radiologiche e istologiche dell’encondroma e del condrosarcoma. L’approccio a queste patologie sarà a 360 gradi, includendo diverse prospettive di analisi e valutazione, dalle nuove frontiere della chirurgia oncologica ortopedica, alla chemioterapia adiuvante, agli approcci multidisciplinari alla malattia, alle nuove immunoterapie e alle nuove tecniche di imaging per l’individuazione precoce dei sarcomi ossei.
Verrà posta attenzione anche ai sarcomi pediatrici, con focus sui non-rabdomiosarcomi. In aggiunta, sarà evidenziato e discusso il ruolo del paziente e la sua libertà decisionale oltre all’organizzazione delle cure.

Molte le istituzioni e i centri specialistici italiani presenti al convegno con i loro ricercatori ed esperti (oncologici clinici, chirurghi e oncologi ortopedici) che interverranno come relatori.

Il congresso costituirà anche occasione per lo svolgimento del Simposio conclusivo di EUROSARC, progetto europeo finanziato dall’Unione Europea, con la finalità di sviluppare e valutare nuove strategie di trattamento su diversi specifici sottotipi di sarcoma, attraverso la progettazione, conduzione e valutazione di studi clinici di dimensioni internazionali.

EMSOS è nata il 27 settembre del 1987 a Cavasagra di Vedelago (Treviso), a Villa Corner della Regina, per iniziativa di un gruppo di esperti internazionali, per perseguire i seguenti obiettivi: far progredire la conoscenza dei tumori delle ossa e dei tessuti molli; migliorare la qualità della diagnosi e fornire standard alti di trattamento; sviluppare la ricerca sia di base sia clinica; promuovere gli scambi e la mutua collaborazione fra gli specialisti e i diversi centri specializzati nel trattamento dei tumori muscolo-scheletrici. Il primo presidente è stato Mario Campanacci, il penultimo (fino al 2016) Stefano Ferrari. Oggi la Società è presieduta da Georg Gosheger. Dal 1999 al 2017 sono stati pubblicati otto studi internazionali promossi da EMSOS. (ps)

Programma scientifico del convegno

Per ulteriori informazioni: http://www.emsos.org

Altre sezioni

il-sarcoma
io-paziente

i-centri
documenti

glossario

 

Altre notizie:

Ricerca-sarcoma-ewing3brochure-guida-sarcomi