Notizia inserita il 17 Novembre 2020

Dal 18 al 21 novembre si terrà il 25° Congresso annuale della Connective Tissue Oncology Society (CTOS) che, a causa della pandemia COVID, sarà virtuale.

La CTOS- che oggi conta oltre 400 membri in rappresentanza di  30 Paesi di tutto il mondo- nasce nel 1995 negli Stati Uniti con l’intento di migliorare la comunicazione tra ricercatori e clinici coinvolti nel trattamento dei pazienti con sarcoma. La multidisciplinarietà e la condivisione di esperienze, di confronto di dati a livello internazionale è fondamentale per far avanzare la conoscenza sui sarcomi e ottimizzare diagnosi e trattamento.

Oltre ai ricercatori, la CTOS si rivolge ai pazienti, alle organizzazioni di pazienti, a tutti coloro che costituiscono la “comunità sarcomi”. Il Trust Paola Gonzato– già in qualità di Associazione Paola per i tumori muscolo-scheletrici- è  tra le organizzazioni affiliate e sarà presente ai lavori del 25°Congresso.

Le giornate in programma includono simposi, presentazioni di poster e relazioni scientifiche per condividere e confrontare dati nell’avanzamento delle conoscenze sui sarcomi. Dalla ricerca di base- dalla genetica alla genomica- alle novità per la diagnosi molecolare, dalla chirurgia alla radioterapia e alle terapie mediche e immunoterapia, dai sarcomi pediatrici a quelli dell’adulto, dalle forme più rare  a quelle borderline, il programma è fitto e stimolante. Grande l’attesa nella comunità sarcomi di conoscere lo stato attuale di avanzamento della ricerca e le sue ricadute concrete sui pazienti.

Scarica qui il programma

 

Altre sezioni

il-sarcoma
io-paziente

i-centri
documenti

glossario

 

Altre notizie: