Notizia inserita il 21 Aprile 2020

Nell’emergenza causata dal Coronavirus, i pazienti oncologici si trovano a vivere una doppia sfida: quella che riguarda la propria malattia e quella che riguarda il rischio dell’infezione COVID-19.

Quale la percezione del rischio di contagio? Quale l’impatto psicologico di tale rischio anche sulle terapie in corso? Ed ancora, quale l’attitudine del paziente ad avvalersi della tecnologia per migliorare la propria qualità di vita?

Per comprendere meglio i bisogni e quindi poter supportare più attentamente i pazienti, sono disponibili diverse indagini tramite Questionari on-line, che mettono a fuoco alcuni aspetti in comune e altri invece più specifici, diversi tra loro. La partecipazione richiede pochi minuti. Si segnalano i seguenti:

  • Fondazione AIOM

Questionario sull’impatto psicologico associato al Coronavirus (COVID-19) nei pazienti oncologici”

CLICCA QUI PER PARTECIPARE

 

  • Divisione di Psico-Oncologia dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO)

Questionario sui risvolti psicologici dovuti non solo al rischio di contagio ma anche all’impatto della pandemia sulle attuali terapie oncologiche in corso.”

La partecipazione all’indagine da parte dei pazienti darà non solo un grande contributo alla ricerca, ma permetterà di stilare le linee guida operative per i professionisti psicologi su come intervenire nel periodo post contagio.

CLICCA QUI PER PARTECIPARE 

 

  • AIMAC

“Valutazione di impatto sui bisogni del malato oncologico ai tempi del Covid-19”.

Per comprendere come favorire l’interazione tra l’equipe curante e il paziente nella gestione della malattia e capire quali soluzioni tecnologiche possano esser utili per migliorare la qualità di vita.

CLICCA QUI PER PARTECIPARE

Altre sezioni

il-sarcoma
io-paziente

i-centri
documenti

glossario

 

Altre notizie: