Notizia inserita il 16 Maggio 2020

IL DOCUMENTO PROGRAMMATICO PER UN RITORNO ALLA NORMALITA’ DELLE CURE ONCOLOGICHE NELLA FASE 2  DELLA PANDEMIA COVID-19

La Giornata Nazionale del Malato Oncologico– GNMO2020-  si avvia portando l’attenzione sulla priorità del momento: l’impatto della pandemia da Coronavirus sui malati oncologici e la conseguente necessità di ripartire nella fase 2 con sicurezza per le cure oncologiche.

L’emergenza COVID-19 ha causato un insieme di difficoltà aggiuntive. Diagnosi e biopsie dimezzate del 52%, ritardi negli interventi chirurgici per il 64% , visite settimanali diminuite del 57%. Questa è la fotografia in Italia alla fine della Fase 1 (Dati Sondaggio IQVIA).

Organizzazioni Pazienti e Società Scientifiche si sono attivate in questi mesi chiedendo interventi urgenti – dalla riorganizzazione strutturale a regole di comportamento– per garantire la sicurezza le cure oncologiche. I tumori non sono malattie meno gravi del COVID-19.

Il “Documento programmatico per affrontare la fase 2”, promosso da FAVO e realizzato con le principali Società Scientifiche di riferimento (SICO, AIOM, AIRO, SIPO) insieme a FNOPI, individua tutte le principali aree di criticità emerse nella fase 1 e formula proposte concrete per interventi urgenti affinché i pazienti possano aver la garanzia di non correre rischi aggiuntivi quando vengono presi in carico per la loro patologia e soprattutto non rinuncino, per paura dell’emergenza COVID, ad affrontare le cure .

Il Trust Paola Gonzato– membro FAVO e del Gruppo Tumori Rari FAVO- condivide e promuove il “Documento programmatico per affrontare la fase 2”,  continuando in tal modo nell’impegno di questi mesi di emergenza COVID nella collaborazione ad ogni necessaria iniziativa- a livello nazionale ed europeo- a tutela dei pazienti oncologici.

Scarica il comunicato stampa

Altre sezioni

il-sarcoma
io-paziente

i-centri
documenti

glossario

 

Altre notizie: